Installazione IKEA ad Ancona – porta i pacchi da solo, spendi meno.

IKEA ha due ottime idee.
La prima è far pagare meno i prodotti togliendo i servizi superflui.
La seconda è dire questa cosa così chiaramente che tutti, ma proprio tutti, capiscono e apprezzano.

Se c’è crisi, e nessuno ha soldi, come chiedere al cliente di spendere?
Fai come IKEA: gli vendi un prodotto che gli fa risparmiare soldi!

IKEA, l’arredamento low cost, ti fa risparmiare perché elimina dal costo finale del prodotto, le spese superflue, come il trasporto. In situazione di ristrettezze economiche, il cliente è disposto a rinunciare a dei servizi, pur di spendere meno.
Per aiutarti IKEA ti imballa il mobilio in pacchi piccolissimi, maneggevoli, da trasportare anche con la propria auto. Altrimenti ti mette a disposizione un furgoncino a noleggio.

Per “vendere” questa idea, IKEA installa all’uscita dei suoi negozi un’auto, una Ford, con il portapacchi pieno di scatolame IKEA.
Pronta a partire. Sopra un cartello dice: “Porta tu stesso i mobile a casa. E’ più semplice ed economico”.

Comunicare attraverso l’installazione dà ottimi risultati. Perché?
Le parole, prima, vanno lette, poi elaborate. Il che significa dare loro un conteso reale nel quale collocarle. Troppo impegnativo a livello mentale.
Un’immagine è più diretta, ciò che vedi è ciò che è, ma non è reale.
Quando a “parlare” è un evento, un’installazione, appunto, l’utente ha un’esperienza reale. Non c’è rielaborazione mentale. Si percepisce vicino e vero. Proprio perché è vissuto nel proprio quotidiano. La comunicazione è diretta, molto efficace.

Altro aspetto interessante è il co-marketing, ovvero il coinvolgimento di un altro brand in un’unica azione. L’installazione è stata realizzata in collaborazione con una concessionaria auto, che ha prestato una Ford. Un cartello appeso sull’auto ne descriveva e pubblicizzava le caratteristiche. I clienti IKEA si interessavano alla Ford, i clienti Ford, si interessavano a IKEA. Due piccioni con una fava!

Luogo installazione: Ancona.

La pubblicità ufficiale così recita:

# 2 thoughts on “Installazione IKEA ad Ancona – porta i pacchi da solo, spendi meno.

  • 12 marzo, 2009 at 4:31 pm
    Permalink

    sarebbe anche meglio se ford pubblicizza`sse ikea negli showrooms e ikea sponsorizzasse ford nei suoi punti vendita. Coisi’ facendo raddoppierebbero le loro entrate pubblicitarie. Qualcuno potrebbe dire che si correrebbe il rischio di cannibalizzare il marchio(Ford e Ikea in questo caso); ma io penso che se fatto in maniera elegante porterebbe prestigio ad antrambi i colossi.

    Reply
  • 13 marzo, 2009 at 10:20 am
    Permalink

    Daniela… ma non ti accontenti proprio mai, eh! vuoi sempre fare un passettino in avanti! brava!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.