Cos’è l’algoritmo di Facebook?

Perché non vedo tutti i post pubblicati dai miei amici?

Perché ricevo notifiche sulle attività di Sara ma su quelle di Lucia no?

Scrollo… scrollo, avanti e indietro, ma i post di quel ristorante che ho iniziato a seguire proprio non mi appaiono, quando invece vedo post pubblicitari di altri!

Com’è possibile?

Facebook scroll

Caro utente,

la risposta alle tue domande è: algoritmo di Facebook. Non spaventarti. Non è un’entità sovrannaturale. Ma non puoi risolverlo. Non è un algoritmo qualsiasi. È lui a decidere cosa farti vedere quando accedi a Facebook.

Capire come funziona l’algoritmo di Facebook non è interessante soltanto per utente, ma anche e soprattutto per le aziende.

L’algoritmo di Facebook è una formula in base alla quale il social network seleziona il mix di notizie che l’utente vede appena entra nel proprio account. L’obiettivo è dare contenuto utile e favorire le interazioni.
 

Come funziona l’algoritmo di Facebook?

Per determinare cosa mostrarti, Facebook segue una serie di step:

  • Ogni volta che apri la sezione notizie, l’algoritmo fa un “inventario” dei post e interazioni (mi piace, commenti, condivisioni, ecc.) delle Pagine e dei profili che segui.
  • A questo punto Facebook valuta i dati raccolti. Considera diversi elementi, ad esempio, chi ha pubblicato il contenuto e quando, il tipo di contenuto.
  • Facebook usa queste informazioni per prevedere possibili risultati, ovvero, possibili tue reazioni/azioni: quante possibilità ci sono che tu utente clicchi su quel post? Che lo commenti?
  • Infine, dopo aver calcolato la probabilità che tu interagisca con i contenuti considerati, Facebook attribuisce ad ogni post un punteggio di rilevanza, un numero che rappresenta quanto lo stesso Facebook crede che tu sia interessato ad un certo contenuto. Vedrai prima i post che hanno ottenuto il punteggio più alto, poi quelli con il punteggio più basso.

Questo processo si avvia ogni volta che accedi al social. È diverso per ognuno di noi, perché ognuno interagisce con i propri amici e le Pagine seguite in modo diverso.
 

L’ultimo aggiornamento dell’algoritmo: meno visibilità alle Pagine

Facebook tende a mostrarti i contenuti di persone e Pagine con cui hai un “rapporto più stretto”. Spesso commenti o metti mi piace ai post di Francesco? I post di Francesco saranno tra i primi ad esserti mostrati.

L’ultimo aggiornamento dell’algoritmo di Facebook, comunicato poche settimane fa, favorisce ancora di più l’interazione da utente a utente limitando la visibilità dei contenuti pubblicati dalle Pagine.

Facebook nasce come piattaforma social per intrattenere relazioni personali. Secondo Zuckerberg, marchi, aziende e media riducono lo spazio per la condivisione dei nostri momenti personali e per le persone con cui vogliamo restare in contatto.

L’aggiornamento dell’algoritmo, tuttavia, potrebbe avere anche qualche conseguenza negativa. Favorire i contenuti di amici e parenti potrebbe dare sempre più spazio allo stesso genere di contenuti, in linea con le proprie idee. Non credi che questo potrebbe (indirettamente) dare meno possibilità, all’utente, di far riflettere in maniera critica?
 

Cosa vedremo di più nel News Feed?

Continueranno a essere mostrati in posizione prioritaria:

  1. I video live, perché creano interazioni.
  2. I contenuti pubblici che generano interazioni nei gruppi.
  3. I contenuti ritenuti rilevanti (post e eventi), pubblicati dalle attività locali.

Le Pagine che subiranno di più l’aggiornamento dell’algoritmo saranno quelle che registrano scarse interazioni. In questo caso è opportuno valutare la definizione di un budget pubblicitario periodico e modifiche al piano editoriale.

Caro gestore di una Pagina questa regola è per te e ricordala sempre: dai il messaggio giusto alla persona giusta, nel momento giusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.