Perché una Landing Page non è un sito

Una Landing Page non è un sito. E’ una pagina d’approdo dove atterra un determinato spicchio di target. Non tutto il target, ma solo uno spicchio. Perché?


Cliente: Officina Art & Craft di Marco Ripa
Url: arredodidesign.com
Lavoro: Landing Page
Attività: web design, web writing, Google AdWord, FB Ads, mailing,
Tecnologie: html, php, javascript, mysql,

Landing page A volte c’è bisogno di potenziare una fetta di target.
O perché l’abbiamo trascurata in passato, o perché è nuova e vogliamo investirci, o perché ci sono periodi dell’anno più proficui di altri per quel determinato gruppo di clienti.

logoCase History

Vediamo il caso pratico di Officina Art & Craft.
Officina A&C produce arredamento su misura e oggetti di design in ferro e acciaio.
Tra i sui acquirenti ci sono anche gli “sposini”: giovani coppie prossime al matrimonio che stanno arredando casa. Molti di loro destinano parte del budget ad arredi su misura. Ci si sposa una volta sola nella vita, si arreda la casa dei propri sogni una volta sola nella vita. E’ un target molto sensibile al design.
Dunque perché non potenziare questa fetta di mercato?

Il target

Questa tipologia di clienti è ben delineata:
. giovani tra i 25 e 35 anni,
. del territorio fermano (desiderano recarsi sul luogo per vedere, toccare e discutere insieme l’arredamento),
. sensibili alla bellezza e alla personalizzazione,
. spesso e volentieri donne.
Ma è possibile ritagliare una fetta così peculiare di target? Sì.

Strategia operativa

Sia Facebook che Google sono in grado di profilare gli utenti per sesso, età, geolocalizzazione e gusti (interessi e passioni).
Di conseguenza è possibile costruire un messaggio mirato, escogitato appositamente per loro.
Alcuni esempi:
NO: Ti piace il design in ferro e acciaio? (Troppo generalista, potrebbe rispondere all’annuncio anche uno studente di architettura squattrinato che vive in affitto, decisamente fuori target!)
: Stai arredando casa e desideri personalizzarla? (L’annuncio colpisce una necessità specifica: l’arredo e la personalizzazione. Decisamente in target.)

Inserzioni sponsorizzate

Sia FB che Google hanno un bacino di utenza molto ampio e permettono di pubblicare annunci a pagamento, di scegliere il budget da destinare alle campagne e gli orari in cui mostrare il messaggio.
Vedi Google AdWords e Facebook Ads.
Bene, detto questo, ora dovremmo chiederci: una volta che l’utente ha “risposto” all’inserzione, cioè vi ha cliccato, cosa accade?

Landing Page

Accade che l’utente approda non sul sito, ma in una pagina che è perfettamente in grado di rispondere SUBITO alle esigenze del cliente: Lista nozze, Arredamento su misura, Come avviene la produzione, Dove e come comprare, Possibilità di avere un preventivo gratuito, FORM di contatto, Link di approfondimento per ampliare la conoscenza: sito ufficiale e social.

E’ stato creato un PERCORSO nel quale l’utente/cliente è stato preso per mano. Si è partiti da una sua necessità reale (arredare casa) e si è arrivati fornendo loro la soluzione.

Ma il percorso non finisce qui.
La Landing Page ha una Form di contatto con la quale l’utente può lasciare la propria mail.
Periodicamente Officina A&C invia comunicazioni via mail ai suoi contatti per tenerli aggiornati su novità di prodotto ed eventi. La comunicazione continua anche dopo perchè l’utente di oggi diventi il cliente di domani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.