Mailing pre-ferie? Mandiamo in vacanza i luoghi comuni

Si può parlare di ferie senza ricorrere alla solita iconografia di spiagge, ombrelloni e cocktail?

Per comunicare le date delle nostre vacanze e quelle dei clienti, abbiamo scelto la lentezza, il sogno e l’ozio. Ecco alcuni esempi tratti dall’attività mailing per le ferie estive 2015.

cliente: Linea Ufficio
oggetto:

UN UOMO È FATTO DI SOGNI

mappa-2
Linea Ufficio srl

 

cliente: Norz
oggetto:

SONO UN VERME

Norz
(segue il testo originale della mail)
No, non sono un verme!
Ho solo abbandonato la @ e tutto ciò che le girava intorno.
Girava tutto troppo veloce. E velocemente mi giravano anche le antenne.
Ora me ne vado in ferie, ovviamente…. lemme lemme e lentamente.
Norz
P.S. Tranquilli, per non fare tardi, tornerò in autobus!

 

cliente: BlockSistem
oggetto:

VI FAREMO TOCCARE IL CIELO CON UN DITO

Blocksistem
(segue il testo originale della mail)
Lasciatevi ispirare da quello che vedete mentre siete sdraiati a prendere il sole e… non ponetevi limiti. Le nostre strutture possono supportare grandi idee, vi aspettiamo a settembre!

 

cliente: Marco Ripa
oggetto:

NON PARLARMI, NON TI VEDO.

MarcoRipa
(segue il testo originale della mail)
Ero così preso dal lavoro… che tutto quello che mi compariva davanti lo scambiavo per ferro! E così anche il “telefonetto” è finito sotto il martello.
Buone ferie a tutti!
P.S. Niente panico, ne ho uno nuovo!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.